Golia Herbs Philosophy: Tè Matcha e Rooibos per caramelle

Questa sera stavo controllando gli ultimi aggiornamenti su Facebook e ho visto un post della pagina della Golia (si si, le caramelle) che presentava le nuove Golia Herbs Philosophy. Sono due nuovi gusti, uno al tè matcha e uno al rooibos.

Che ne dite? Vi piace l’idea?

Non le ho ancora assaggiate, caramelle ne mangio pochissime… ma visto che adoro il tè, sono curiosa di provarle. Mi piace l’idea di prodotti che contengono qualche nota che ricorda il tè. Per capirci… tutte le creme per mani al tè verde devo assolutamente provarle.  🙂

 

 

La fiera del tè cinese di Guizhou

A tea specialist preparing tea for visitors during the Expo (PRNewsfoto/China Guizhou Global Tea Fest)

l festival culturale mondiale e la fiera del tè cinese di Guizhou del 2017 si sono aperti il 28 aprile 2017 nella contea di Meitan, città di Zunyi, nella provincia sudoccidentale di Guizhou in Cina.

Durante la cerimonia d’apertura il Sig. Zhou Guofu, presidente dell’Istituto internazionale cinese per la cultura del tè, ha sottolineato che Guizhou è uno dei luoghi di nascita del tè e della cultura del tè cinese. In anni recenti l’industria e la cultura del tè si sono sviluppati rapidamente. Le piantagioni di tè cinesi dovrebbero consapevolmente mettere in pratica i nuovi concetti di sviluppo. Guidati dal mercato, dobbiamo rafforzare l’industria del tè, arricchire la catena culturale, espandere la filiera tecnologica e quella industriale e migliorare la filiera del valore per promuovere il valore culturale, sociale, ecologico ed economico dell’industria del tè. Dobbiamo contribuire maggiormente al rinascimento della cultura del tè cinese, per spronare l’industria del tè cinese e portare la Cina ad essere di nuovo una grande potenza nel settore del tè, sviluppando le industrie, arricchendo le persone, promuovendo la cultura, mantenendo la salute e conoscendoci a vicenda tramite il tè.

Il Sig. Chen Zongmao, un accademico dell’Accademia di ingegneria cinese, ha affermato che il tè di Guizhou è fragrante, fresco e delicato, pertanto si impegnerà senza riserve nella presentazione e promozione della cultura e dell’industria del tè di Guizhou.

Il Sig. Abdullah Maier Allawi, il ministro plenipotenziario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione del Regno del Marocco, ha affermato che vorrebbe presentare Guizhou a sempre più persone in Marocco, in modo che sempre più cittadini marocchini possano bere il tè pulito e delicato di Guizhou.

Durante la cerimonia di apertura, al tè verde di Guizhou è stata concessa la certificazione di Indicazione geografica per i prodotti agricoli da parte del Ministero dell’agricoltura cinese. L’Associazione di calligrafisti cinese ha presentato come dono alla contea di Meitan un’opera di calligrafia rappresentante il carattere del TÈ scritto in 100 modi diversi. E il Sig. Wang Qing, il vicepresidente esecutivo dell’Associazione cinese di commercializzazione del tè, ha presentato i premi per i vincitori di eccellenza della Competizione nazionale del 2017 sulle competenze professionali nella lavorazione del tè,

Tea Pets: il tè arriva al cinema

Dal 12 al 17 giugno si terrà il festival d’Annecy, festival dedicato ai film di animazione.

Quest’anno in gara anche un cartoon dedicato al tè “Tea Pets”.

Tea Pets viene dalla Cina, è diretto da Gary Wang e realizzato dallo studio Light Chaser Animation. Protagonista storia è un “tea pet”, cioà una statuina di porcellana che viene utilizzata nella cerimonia del tè  sia come porta fortuna, sia per valutare se l’acqua per il tè è abbastanza calda. Le statuine “Tea pet” sono in argilla e versandovi sopra l’acqua calda, cambiano colore. Più scuro è il colore che la statuina assume, più essa è pregiata. Il protagonista del film, Atang, ha però perso questa caratteristica e quindi anche il suo “lavoro” come tea pet. Come andrà a finire?

Intanto vediamoci il trailer! 🙂

Tè on the go

Sono un’amante dello shopping online. Spesso mi concedo una serata alla ricerca di vestiti, libri, creme e ovviamente tè online.

Questa sera stavo navigando sul sito di Oysho alla ricerca di un pantalone da Yoga (altra mia passione) e tra pigiami, top e reggiseno ho trovato una bellissima bottiglia da tè da portare sempre in borsa. Come funziona? Semplice: si inseriscono le foglie di tè nel filtro, si aggiunge l’acqua calda, si aspetta il tempo dell’infusione e poi si gusta. Se siete in viaggio, in ufficio o in giro per shopping, dovrete solo aggiungere acqua calda e il tè sarà pronto.

Comodo, no? E poi queste bottiglie, non solo quella di Oysho, sono bellissime: trasparenti in vetro, spesso con tappo in legno.

E’ una vera magia guardare le foglie in infusione che piano piano colorano l’acqua.

 

 

Candele al profumo di tè

Bere una tazza di tè alla sera fa parte dei miei riti preferiti. Dopo una giornata passata in ufficio, mi piace sedermi sul divano con un bel libro in mano – in realtà sono passata al lettore ebook tempo fa 🙂 e ovviamente una tazza di tè fumante accanto. Se proprio la serata necessità di una coccola in più, un cioccolatino è d’obbligo.

Dopo aver messo il bollitore sul fuoco decido quale tè preparami, ogni sera la scelta cade su foglie diverse: in questo momento sto bevendo un profumatissimo Lung Ching della Via del Tè.

Trascorso il tempo dell’infusione, è il momento del relax.

Oltre al tè, al libro, al divano e al cioccolatino, ultimamente il rituale comprende lampada di sale accesa, dalle fantastiche proprietà benefiche, e qualche candela per creare un’atmosfera davvero rilassante… quasi come una sessione di yoga!

Vista la mia passione per il tè, mi sono messa alla ricerca di candele al profumo di tè. Esistono? Sì, si si!!! E sono decisamente fantastiche.

Ecco di seguito qualche candela che vi ricorderà il fantastico profumo di tè – ce ne sono di tante tipologie e di diversi prezzi. Non vedo l’ora di provarle tutte. Le adoro già!

 Sofisticata candela al profumo di Tè Oolong – di Theodor 44,95 euro

Candela al profumo di Tè Bianco e gelsomino 26 euro 

 Elegantissima candela al profumo intenso di Tè Nero di TWG Tea – 90 dollari

 

 Candela al Tè Bianco di Yankee Candle 27 euro

Candela al fresco profumo di Tè verde e limone di The Body Shop 12 euro

Candela al Tè bianco L’Erbolario 7,50 euro

  Candela al Tè verde e bamboo di Ted Baker 38 euro

 Candela speziata al profumo di Tè chai indiano di Joik 18 euro

Se poi siete amanti del DIY non potete perdervi questo tutorial per preparare una candela al profumo di tè da soli!

Queste candele sono davvero perfette per creare un’atmosfera super rilassante in casa. Non vi sembra fantastico poter bere una tazza di tè bianco cullati dalla luce di una candela al tè bianco?

Tea Masters Cup Italia

Domenica 22 maggio si terrà la Tea Masters Cup Italia, una competizione dedicata ai professionisti e agli appassionati del tè.

Si tratta della prima edizione italiana della competizione internazionale che si tiene anche in Australia, Vietnam, Russia, Corea del Sud, Turchia, Polonia, Bielorussia, Repubblica Ceca, Lituania, Ucraina e Georgia.

I partecipanti alla Tea Masters Cup Italia si sfideranno in una prova di Tea Tasting. I concorrenti dovranno assaggiare dieci campioni di tè di varia origine e vincerà che riuscirà a riconoscere prima di tutti i tè in assaggio.

Il premio in palio è davvero interessante, infatti il Tea Master Italiano vincerà un viaggio in Corea del Sud per partecipare alla finale mondiale della Tea Masters Cup in programma a Seoul dal 9 al 13 giugno 2016.

Oltre alla sfida sono previste attività dedicate alla scoperta della cultura del tè con visite alle piantagioni e alle aziende produttrici di tè.

La Tea Masters Cup Italia si terrà a Milano presso Chà Tea Atelier ed è organizzata in Italia da Protea, un’associazione di promozione sociale affiliata all’Aics (Associazione Italiana Cultura Sport).

Per informazioni e iscrizioni, contattare: info@proteaacademy.org

 

Rooibos: proprietà e preparazione

Avete mai sentito parlare del rooibos? Erroneamente spesso il rooibos viene chiamato tè rosso, ma in realtà non è un tè poiché non è ottenuto dalle foglie della camellia sinensis, la pianta del tè.

Il rooibos è un infuso ottenuto esclusivamente dalle foglie di un arbusto (Aspalathus linearis) che cresce in sudafrica. Rooibos significa “red bush” ovvero “cespuglio rosso”, ma in realtà le foglie di questo arbusto non sono rosse, è solo attraverso il processo di lavorazione che diventano di un colore rosso scuro, tendente al mogano.

Le foglie del rooibos non contengono caffeina e sono ricche di sostanze antiossidanti e minerali, tra le quali magnesio, calcio, fosforo, ferro, fluoro, potassio e vitamina C. La sua infusione regala una bevanda profumata, corposa e molto rotonda, con un carattere deciso, il liquore assume un colore rosso brunastro. In più le proprietà del rooibos sono tantissime! Vediamole ne dettaglio.

Proprietà del Rooibos

Oltre a non contenere caffeina, il rooibos offre numerosi benefici per la salute. Botanicamente parlando, infatti, il rooibos appartiene ai legumi, è quindi correlato a piante come fagioli, piselli e lenticchie. Il rooibos regala un ricco profilo nutrizionale, con un alto contenuto di antiossidanti, senza caffeina e a basso contenuto di tannini.

Ricco di antiossidanti

Il rooibos contiene alti livelli di polifenoli. Essi contribuiscono ad eliminare i radicali liberi nel corpo, che sono responsabili dell’invecchiamento precoce e di numerose malattie. Quindi preparatevene subito una tazza!

Un valido aiuto per la salute della pelle

Il rooibos viene spesso utilizzato anche per via topica per alleviare le irritazioni della pelle, la cute secca o il prurito. Se dopo una giornata al mare vi sentite con la pelle che tira e che pizzica, provate ad applicare un po’ di infuso con un batuffolo di cotone.

Può essere un aiuto anche per le imperfezioni della pelle del viso, provate ad applicarlo come se fosse un toner.

Mal di pancia?

Il rooibos è un utile rimedio naturale per problemi di stomaco e intestino. Bevetene una tazza se avete mal di pancia, problemi di intestino o se avete nausea. Vi aiuterà!

Ossa forti

Il rooibos è ricco di minerali essenziali tra cui potassio, manganese, fluoruro, ferro, rame, zinco, magnesio e calcio. Tre di questi minerali – fluoro, manganese e calcio – contribuiscono a una struttura ossea sana. Il manganese e calcio stimolano la produzione di enzimi chiave per riparare i danni e costruire ossa più forti. Il Fluoruro è importante per denti sani.

Come preparare il rooibos

Preparare una tazza di rooibos è semplicissimo, lasciate le foglie in infusione in acqua bollente per circa 5 minuti e poi gustatevi questa deliziosa bevanda rossa.

Il rooibos è buonissimo anche freddo, gustatelo preparando un’infusione a freddo: mettete le foglie in infusione in una bottiglia di acqua da tenere in frigo per 5-6 ore. Otterrete una bevanda gustosa e freschissima, perfetta per le giornate calde… e in più fa bene!  Molto meglio delle bevande gassate e piene di coloranti e zuccheri!


 
			

Tè e osteoporosi: il tè aiuta a rafforzare le ossa?

Il tè è buono, non ha calorie e aiuta a concentrarsi, ma se avevate bisogno di una scusa in più per sedervi, rilassarvi e bere una buona tazza di tè, eccovi serviti: sembra infatti che il tè sia un ottimo alleato per combattere l’osteoporosi ed evitare fratture alle ossa.

Da una recente ricerca condotta dalla Flinders University di Adelaide, emerge infatti che bere almeno tre tazze di tè al giorno riduce il rischio di traumi alle ossa del 30%! La ricerca mostra quindi che i bevitori di tè hanno ossa più forti, riducendo il rischio di fratture, anche all’anca.

I ricercatori dell’università hanno seguito per 10 anni 1200 donne intorno agli 80 anni. Le donne sono state osservate e controllate ed è stato chiesto loro di compilare periodicamente un questionario sulle loro abitudini alimentari e soprattutto sul loro consumo di tè.

Durante il decennio di studio, le donne hanno subito complessivamente 288 fratture, tra cui 129 fratture dell’anca. L’aspetto interessante è che le donne che bevevano almeno tre tazze di tè al giorno avevano quasi un terzo in meno probabilità di rompersi un osso rispetto a chi beveva poco tè o non ne beveva per nulla. Il tè può quindi essere di aiuto per le ossa, ma ovviamente non è una cura per l’osteoporosi.

Secondo i ricercatori di questo studio il merito è dei flavonoidi contenuti nel tè che contribuiscono a rafforzare le ossa.

Il consumo di tre o più tazze di tè ogni giorno è un’attività piacevole e secondo i risultati di questo studio aiuta a mantenere la salute delle ossa, quindi che aspettate? Accendiamo subito il bollitore, prepariamoci una buona tazza di tè e pensiamo alla salute delle nostre ossa!

I libri sul mondo del tè

Il canone del tè

di Yu Lu

ilcanonedeltèChajing, il Canone del tè, il più antico e il più importante trattato al mondo sulla coltivazione, la preparazione, l’uso e gli echi letterari del tè. Fu composto intorno al 758 dal letterato e poeta Lu Yu, che con questo libro dette un fondamentale impulso alla cultura del tè e ne fissò lo spirito.

 

 

Tea Forté COUTURE: nuova linea in edizione limitata

Tea Forté, l’azienda del tè famosa per il fantastico packaging innovativo dei suoi prodotti e per il suo approccio sfarzoso, ha presentato da poco la nuova linea Tea Forté COUTURE, un’edizione limitata per la primavera/estate 2016.

Quasi come se fosse un capo di abbigliamento o un accessorio, la nuova linea è davvero molto elegante. La linea COUTURE si ispira all’alta moda, “rubandone” i colori luminosi e primaverili. Il design sofisticato e geometrico dà un tocco in più alle tazze, agli infusori e al packaging della linea.

Ma oltre ad essere bella da vedere, la nuova collezione sembra anche assolutamente deliziosa. I tè di alta qualità sono abbinati a vaniglia, scorza d’arancio, verbena, mela o ciliegia. Non ho ancora provato i nuovi tè, ma sono sicura che ogni tazza sarà un’emozione di profumi e aromi avvolgenti.

La nuova linea Tea Forté COUTURE comprende:

DARJEELING QUINCE BIO – Tè Nero Mela cotogna: questo ricercato tè Darjeeling è arricchito da delicate note di mele cotogne. Un’estasiante e deliziosa tazza con intensi aromi floreali e una delicata vivacità.

CHERRY MARZIPAN BIO –  Questo pregiato tè nero crea un insieme di gusti esotici di dolce ciliegia e mandorle tostate. Il gusto finale è arricchito da succosi dolci pezzi di lamponi.

LEMON SORBETTI BIO – Dedicato agli amanti del limone, con pregiate foglie di té verde e verbena, dona una sensazione di freschezza; è perfetto in qualunque momento della giornata.

CHAMOMILE CITRON BIO – La rilassante Chamomile Tisane di Tea Forté ha una delicata sfumatura fruttata. I fiori di camomilla, la scorza d’arancia e la vaniglia caratterizzano questo delicato infuso ideale per rilassarsi dopo una giornata pesante.

CHERRY AMOUR BIO – Una miscela profumata di dolci mele succose, ciliegia e boccioli di hibiscus.

Se dovessi scegliere, sicuramente andrei con una bella tazza di Darjeeling Quince Bio, sono curiosa di sentire il profumo della mela cotogna in abbinamento al darjeeling.

E voi quale preferite tra questi tè?